Borsa, prevista partenza Wall Street piatta, stasera verbali Fed

Milano, 18 nov. (LaPresse/Finanza.com) - I future sugli indici statunitensi si muovono appena sopra la parità, facendo presagire una partenza piatta per Wall Street. Sui mercati prevale l'incertezza in seguito agli attacchi terroristici a Parigi e ai nuovi allarmi scattati nelle ultime ore. In questo scenario, a circa un'ora dall'avvio delle contrattazioni a New York, il future sul Dow Jones segna un +0,14%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,13% e il contratto sul Nasdaq mostra un +0,20%. Numerose le indicazioni macro in uscita oggi. Alle 14.30 verranno diffusi i dati sul mercato immobiliare, in particolare le nuove costruzioni abitative, i permessi edilizi e i nuovi cantieri di edilizia residenziale. In uscita alle 16.00 le scorte settimanali di greggio. Ma l'attesa maggiore è per la pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve, che potrebbero dare qualche indicazione sulle prossime mosse nel meeting di dicembre. Su questo fronte oggi sono in programma anche l'intervento di William Dudley, presidente della Fed di New York, e di Dennis Lockhart, numero uno della Fed di Atlanta.Numerosi anche gli spunti societari, con i conti di Staples, Lowe's e Target Corp. A mercato chiuso verranno invece diffusi i numeri di Salesforce.com. Possibili movimenti anche su Apple, dopo che Goldman Sachs ha aggiunto il titolo alla sua conviction buy list.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata