Borsa, Milano rimbalza

Milano, 7 set. (LaPresse) - Procede in forte rialzo Piazza Affari. Nel primo pomeriggio di scambi i listini rimbalzano, con il Ftse Mib in crescita del 2,58% a 14.412,25 punti e il Ftse All-Share che sale del 2,51% a 15.295,29 punti. Pioggia di acquisti sulla galassia Agnelli, con Fiat (+6,21%), Industrial (+4,21%) e la controllante Exor (+6,32%). Vola anche Pirelli, del 6,16% a 5,43 euro. Nel comparto bancario, positive Intesa Sanpaolo (+3,41%) e Unicredit (+3,65%).

Andamento in forte rialzo anche per le principali Borse europee. L'indice Ftse 100 di Londra guadagna l'1,7% a 5.244,31 punti, il Cac 40 di Parigi sale del 2,17% a 3.030,11 punti e il Dax di Francoforte cresce del 2,59% a 5.328,31 punti.

Apertura in rialzo per Wall Street, con l'indice Dow Jones che sale dell'1,17% a 11.269,25 punti, lo S&P che guadagna l'1,37% a 1.181,17 punti e il Nasdaq che mostra un incremento dell'1,5% a 2.511,01 punti.

Cala la pressione sui Btp Si riduce lo spread Btp-Bund al termine della mattinata di scambi sui mercati europei, scendendo a 348 punti base. Il rendimento dei titoli del Tesoro italiani mostrano un ribasso di circa un decimo di punto attestandosi al 5,38%. Scende la tensione anche sui Bonos spagnoli, con lo spread con i Bund calato fino a 323 punti base.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata