Borsa, Milano riduce guadagni (+2%): Brillanti banche, cade Atlantia

Milano, 12 gen. (LaPresse) - Riduce i guadagni la Borsa di Milano, dopo la conferenza stampa del presidente della Bce, Mario Draghi, che ha parlato di "persistenti rischi al ribasso" per l'economia dell'eurozona e di una ripresa progressiva nel 2012. L'indice Ftse Mib sale del 2,02% a 15.182,37 punti e il Ftse All-Share avanza dell'1,84% a 15.985,72 punti. Nel primo pomeriggio i listini di Piazza Affari viaggiavano con rialzi superiori al 3%. Ancora brillanti le banche, con Mps (+7,55%), Intesa Sanpaolo (+4,78%) e Unicredit (+9,93%). In calo invece Atlantia (-2,93%), Autogrill (-1,13%) ed Eni (-0,61%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata