Borsa, Milano in rosso: Mib -0,23%. Spread in rialzo a 358 punti

Milano, 20 nov. (LaPresse) - Apre di quasi mezzo punto in rosso la Borsa di Milano stamane, ma lima le perdite a qualche decimo nel giro dei primi venti minuti di contrattazioni. L'indice Ftse Mib segna un ribasso dello 0,23% mentre il Ftse Italia All-Share cede lo 0,18%. A tirare a fondo gli indici soprattutto Fiat (-2,64%), Exor (-2,30%), Banca Popolare di Milano (-1,75%), Tenaris (-1,14%).

Lo spread tra il rendimento dei Btp decennali italiani e i Bund tedeschi di pari durata sale di tre punti rispetto alla chiusura di ieri, attestandosi a 358 punti. I titoli italiani offrono il 4,92% mentre quelli tedeschi garantiscono l'1,34%. Per la Spagna lo spread è pari a 457 punti, due più di ieri: i Bonos decennali rendono il 5,91%. Sale anche per la Francia lo spread rispetto alla Germania, dopo il declassamento di Moody's: vale 76 punti, 4 più di ieri. I titoli decennali emessi dal Governo di Parigi offrono il 2,10%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata