Borsa, Milano in rosso (-1,5%) con banche, debole Ansaldo Sts

Milano, 29 ott. (LaPresse) - Andamento negativo per la Borsa di Milano nella tarda mattinata di scambi, con l'indice Ftse Mib che perde l'1,56% a 15.341,64 punti e il Ftse All-Share che mostra un calo dell'1,4% a 16.267,05 punti. Ad appesantire i listini i timori sull'uragano Sandy negli Stati Uniti, ma pure l'attesa prudente per l'Eurogruppo di mercoledì con gli aiuti alla Grecia all'ordine del giorno. Arretrano i bancari, con Mps (-2,27%), Intesa Sanpaolo (-2,12%), Unicredit (-2,36%) e Mediobanca (-1,94%). Vendite anche su Mediaset (-2,17%), Tenaris (-2,24%), Finmeccanica (-2,48%), Enel Green Power (-2,47%) e Fiat (-2,51%). In rosso, ma tra i migliori, Ansaldo Sts (-0,69%), di cui è attesa l'uscita dei conti dei primi nove mesi di esercizio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata