Borsa, Milano in ribasso (-0,6%): ok Banco Popolare, giù Finmeccanica

Milano, 6 feb. (LaPresse) - Procede in negativo la Borsa di Milano nel primo pomeriggio di scambi, con il Ftse Mib che perde lo 0,63% a 16.336,06 punti e il Ftse All-Share che lascia lo 0,49% a 17.328,76 punti. Tra le banche, bene Mps (+2,79%), Banco Popolare (+3,67%) e Unicredit (+0,24%), mentre arretra Intesa Sanpaolo (-1,15%). Acquisti su Salvatore Ferragamo (+2,04%) e Telecom Italia (+1,36%), mentre Fiat rientra dal rosso oltre il 3% di stamane e cede al momento l'1,76%. Sul Lingotto pesa la decisione di Standard & Poor's di mettere sotto creditwatch negativo il rating a lungo termine per le difficoltà del mercato dell'auto in Italia. Vendite anche su Autogrill (-3,69%) e Finmeccanica (-2,92%). Fuori dal paniere principale volano Fondiaria Sai e Unipol con l'annuncio del consorzio di garanzia che curerà gli aumenti delle due compagnie assicurative per una fusione delle stesse. FonSai è in asta di volatilità con un rialzo teorico del 19,96% a 1,214 euro. In asta di volatilità anche Unipol, che segna un rialzo teorico del 18,85% a 0,2888 euro. A guidare il consorzio sarà Mediobanca. Con Piazzetta Cuccia hanno accettato di partecipare altre sette banche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata