Borsa, Milano in rialzo (+0,9%) dopo dati occupazione Usa

Milano, 6 gen. (LaPresse) - Procede in territorio positivo la Borsa di Milano, dopo i dati oltre le attese sull'occupazione negli Usa a dicembre. Il tasso di disoccupazione cala all'8,5%, il minimo da febbraio 2009, mentre il mercato si attendeva un livello dell'8,7%. Tuttavia Fitch ha comunicato di aver tagliato il rating dell'Ungheria a livello spazzatura. In questo contesto, in attesa di Wall Street, il Ftse Mib sale dell'0,97% a 14.910,35 punti e il Ftse All-Share mostra un rialzo dello 0,95% a 15.771,18 punti. Unicredit ha ridotto le perdite fino all'1,92%, dopo aver segnato un rosso anche del 12%. Bene Stm (+3,25%) sulla scia dei dati sull'utile operativo della Samsung, cresciuto di oltre il 70% nel quarto trimestre del 2011.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata