Borsa, Milano in negativo (-1,1%) su dati Pil eurozona

Milano, 14 feb. (LaPresse) - Procede in netto calo la Borsa di Milano nel primo pomeriggio di scambi, con l'indice Ftse Mib che perde l'1,15% a 16.520,67 punti e il Ftse All-Share che lascia l'1,13% a 17.471,03 punti. A pesare sono i dati sul Pil di Italia, Francia, Germania ed eurozona negativi e al di sotto delle attese dei mercati. Soffre il comparto bancario con Mps (-1,22%), Intesa Sanpaolo (-1,99%) e Unicredit (-1,09%). Fa eccezione Mediobanca (+2,15%). Tra i titoli in maggiore difficoltà ci sono Mediaset (-3,13%) e ancora Finmeccanica (-1,98%), il cui cda ha assegnato ieri le deleghe di Giuseppe Orsi all'ormai ex direttore generale Alessandro Pansa. Deboli Fiat (-1,92%) ed Eni (-1,59%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata