Borsa, Milano in leggero rialzo (+0,3%): brilla Telecom, miste banche

Milano, 12 nov. (LaPresse) - Andamento in leggero rialzo per la Borsa di Milano, con l'indice Ftse Mib che avanza dello 0,34% a 15.232,73 punti e il Ftse All-Share che mostra un incremento dello 0,31% a 16.135,46 punti. Sotto i riflettori Telecom Italia (+5,28%), che corre dopo la notizia della manifestazione di interesse avanzata dal magnate egiziano delle telecomunicazioni, Naguib Sawiris, per una quota di minoranza nel gruppo. Il presidente esecutivo del gruppo, Franco Bernabè, ha spiegato che l'operazione "fa piacere" perché significa "che nell'azienda c'è un importante valore". Misti i bancari, con in calo Mps (-1,49%), Intesa Sanpaolo sulla parità e il rialzo di Unicredit (+0,89%). Tra gli industriali debole Fiat (-1,09%), che ha nominato Alfredo Altavilla a nuovo ceo dell'area Emea, e pesante Finmeccanica (-3,51%). In rosso anche Fiat Industrial (-0,36%) che per sostenere l'integrazione con Cnh, ha deciso la formazione del group executive council, la creazione di quattro posizioni di ceo regionali e di un ceo, che riporteranno al group chief operating officer.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata