Borsa, Milano in cauto rialzo (+0,6%): volano banche, Mps +8%

Milano, 23 gen. (LaPresse) - Procede in moderato rialzo la Borsa di Milano a circa due ore dall'apertura delle contrattazioni, con il Ftse Mib che sale dello 0,69% a 15.740,56 punti e il Ftse All-Share che mostra un rialzo dello 0,83% a 16.662,63 punti. C'è attesa sui mercati per i colloqui tra Atene e i rappresentanti dei creditori privati sulla svalutazione da applicare al debito greco. Intanto, le indiscrezioni di stampa parlano di una linea franco-tedesca comune per l'Eurogruppo di oggi, che prevede un ammorbidimento delle regole imposte alla banche dall'Eba. Secondo Parigi e Berlino, se gli istituti di credito saranno costretti a portare il Core Tier 1 al 9% entro giugno 2012 potrebbe risentirne l'erogazione di credito all'economia reale. La notizia fa volare Mps (+8,17% a 0,2488 euro), Intesa Sanpaolo (+3,62% a 1,431 euro) e Unicredit (+6,28% a 3,522 euro). Tra gli altri titoli, ancora in calo Snam (-1,59%) e Terna (-1,47%), in ribasso con Telecom Media (-1,15% a 0,8155 euro).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata