Borsa, Milano in cauto rialzo (+0,4%) con banche, giù Finmeccanica

Milano, 16 ott. (LaPresse) - Procede in leggero rialzo la Borsa di Milano nella tarda mattinata di scambi, con l'indice Ftse Mib che sale dello 0,38% a 15.649,54 punti e il Ftse All-Share che mostra un incremento dello 0,38% a 16.553,16 punti. Bene le banche, con Mps (+0,69%), Intesa Sanpaolo (+1,42%) e Unicredit (+1,04%). Mentre è in corso un incontro a Roma tra l'ad Sergio Marchionne e i segretari generali di Cisl e Uil, Bonanni e Angeletti, è in ribasso Fiat (-1,32%). Secondo il 'Sole 24 Ore' Siemens avrebbe abbandonato la partita per Anasaldo Energia, perché non sarebbero disposti ad aumentare la propria offerta né a prolungare le trattative dopo l'ingresso nella partita della cordata italiana guidata dal Fondo strategico. Cedono la controllante Finmeccanica (-0,61%) e Ansaldo Sts (-1,05%). Forti vendite anche su Lottomatica (-2,35%), mentre sale Eni (+0,57%), con l'ad Paolo Scaroni che ha incontrato stamane l'omologo di Rosneft, Igor Sechin, con cui il Cane a sei zampe ha progetti in comune.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata