Borsa, Milano estende rialzo (+1,1%) con banche, sprint per Mps

Milano, 29 feb. (LaPresse) - Leggera accelerazione per la Borsa di Milano, spinta più dal Pil Usa rivisto al rialzo al +3% annuo nel IV trimestre, che dall'asta della Bce di stamane. Poco dopo l'apertura in leggero rialzo di Wall Street, il Ftse Mib avanza dell'1,15% a 16.533,12 punti e il Ftse All-Share mostra un incremento dell'1,02% a 17.531,61 punti. Tra i bancari, sprint per Mps (+5,42%), Unicredit (+3,18%) e Ubi Banca (+4,93%). Bene anche Intesa Sanpaolo (+0,95%). Riduce le perdite da stamane Telecom (-0,29%), dopo la decisione dei soci della holding Telco, e cioè Generali, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Telefonica, di rinnovare per tre anni il patto di sindacato e di rifinanziare il debito. Telco detiene il 22,4% di Telecom Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata