Borsa, Milano chiude in rialzo con banche, vola Mediaset

Milano, 12 dic. (LaPresse) - Giornata positiva per Piazza Affari, che chiude la seduta in rialzo. L'indice Ftse Mib avanza dell'1,15% a 15.764,98 punti e il Ftse All-Share mostra un incremento dell'1,1% a 16.647,24 punti. Sulla giornata di Borsa hanno influito in positivo le aspettative dei mercati su nuove misure di stimolo all'economia statunitense da parte della Federal Reserve, che comunica le sue decisione quando in Europa le piazze hanno già chiuso i battenti. I listini milanesi hanno inoltre beneficiato di un ennesimo calo dello spread tra Btp e Bund a 10 anni in area 330 punti base. La pressione sul debito italiano è calata anche a seguito dell'asta odierna di 6,5 miliardi di euro in Bot a un anno, andata esaurita e con un tasso medio ai minimi dallo scorso marzo (1,456%). Inoltre la Grecia ha comunicato di aver ricevuto offerte per il buyback sul debito pubblico pari a 31,9 miliardi di euro, operazione per la quale pagherà il 33,8% del valore nominale dei titoli da ricomprare. Di conseguenza Atene attende per domani lo sblocco definitivo della rata da 34,4 miliardi di euro del prestito di salvataggio. Nel frattempo l'Ecofin è riunito a Bruxelles per tentare di raggiungere un accordo sul supervisore unico bancario. In questo contesto, chiusura in territorio positivo per le principali Borse europee. L'indice Ftse 100 avanza dello 0,35% a 5.945,85 punti e il Dax di Francoforte dello 0,33% a 7.614,79 punti, mentre il Cac 40 di Parigi termina la seduta piatto (+0,01% a 3.646,66 punti). A Madrid l'indice Ibex guadagna lo 0,83% a 7.986,8 punti e ad Atene l'Athex cresce dello 0,14% a 873,25 punti.

Altra giornata di acquisti per il comparto bancario, con Monte dei Paschi (+1,6% a 0,2028 euro), Bper (+3,25% a 4,696 euro), Popolare di Milano (+2,34% a 0,4029 euro), Banco Popolare (+2,73% a 1,128 euro), Intesa Sanpaolo (+2,11% a 1,26 euro), Mediobanca (+1,02% a 4,156 euro), Ubi Banca (+1,95% a 3,03 euro) e Unicredit (+0,85% a 3,55 euro).

Tra gli altri titoli del listino principale, brillante la performance della galassia Berlusconi, con Mediaset (+5,59% a 1,474 euro) e Mediolanum (+3,76% a 3,644 euro). Acquisti anche su Impregilo (+3,23% a 3,456 euro), Enel Green Power (+2,39% a 1,329 euro), Generali (+1,63% a 13,09 euro), Telecom Italia (+1,57% a 0,711 euro). In calo invece Pirelli (-0,9% a 8,77 euro) e Salvatore Ferragamo (-0,3% a 16,85 euro). In rialzo le azioni di Fiat (+0,56% a 3,604 euro) e Fiat Industrial (+0,8% a 8,19 euro).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata