Borsa, Milano cade (-2%) su instabilità politica, giù banche

Milano, 26 set. (LaPresse) - E' maglia nera tra i principali listini europei la Borsa di Milano, con l'indice Ftse Mib che cede il 2,01% a 17.722 punti nella tarda mattinata contro il calo moderato degli altri mercati. Dopo alcune sedute di calma relativa a pesare su Piazza Affari è soprattutto l'instabilità politica. Pesanti le banche, con Mediobanca sospesa al ribasso con un calo teorico del 4,99% a 5,145 euro. Giù anche Intesa Sanpaolo (-4,2%), Bper (-4,11%) e Ubi Banca (-4,53%). Soffrono anche Mediaset (-3,21%), Fiat (-2,02%) e Finmeccanica (-2,95%). Di segno opposto, unica nel paniere principale, Telecom che avanza dell'1,22% a 0,579 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata