Borsa, Milano brilla (+4%) con rialzi banche su parole Draghi

Milano, 26 lug. (LaPresse) - Vola la Borsa di Milano nel pomeriggio di scambi, con l'indice Ftse Mib che sale del 4,03% a 13.010,95 punti e il Ftse All-Share che avanza del 3,71% a 14.041,59 punti. Piazza Affari beneficia delle parole del presidente della Bce, Mario Draghi, che ha escluso l'uscita di un Paese dell'eurozona sottolineando che l'Eurotower farà comunque di tutto per salvare la moneta unica, che è "irreversibile". Acquisti a raffica sul comparto bancario, con Mps (+5,06%), Intesa Sanpaolo (+6,45%) e Unicredit (+6,68%). Brillano anche Mediaset (+6,5%), Generali (+5,31%), Saipem (+4,77%), Luxottica (+4,85%) e Ferragamo (+4,54%). Gira sopra la parità anche Fiat (+0,84%), nonostante le parole di stamane del'ad Sergio Marchionne, che ha spiegato di non aver "mai visto così male" l'industria dell'auto europea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata