Borsa, Milano ancora positiva (+2%) con banche, gira in rosso Saipem

Milano, 30 lug. (LaPresse) - Procede in netto rialzo la Borsa di Milano, anche se lima i guadagni nel primo pomeriggio di scambi anche per l'andamento debole dei future su Wall Street. Il Ftse Mib sale del 1,98% a 13.866,44 punti e il Ftse All-Share mostra un incremento dell'1,55% a 14.781,66 punti. Un portavoce del governo tedesco ha dato il via libera alla Bce all'acquisto di bond dei Paesi in difficoltà per la crisi del debito. Ancora sugli scudi i bancari, con Mps (+4,93%), Intesa Sanpaolo (+6,01%) e Unicredit (+4,36%). Gira in rosso Saipem (-1,33%), in scia ai conti semestrali che mostrano un utile in crescita dell'8% a a 473 milioni di euro, a fronte dei 438 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Oggi sono attesi i conti della prima metà di esercizio di Chrysler. L'ottimismo degli investitori su Auburn Hills spinge la controllante Fiat (+3,46%), che alzerà il velo sui conti del gruppo domani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata