Borsa, Milano ancora debole (-0,1%): banche pesanti, vola Fiat (+5%)

Milano, 16 gen. (LaPresse) - Procede debole la Borsa di Milano nel primo pomeriggio di scambi. Il Ftse Mib cede lo 0,17% a 14.985,5 e il Ftse All-Share lascia lo 0,25% a 15.812,56 punti. Vola Fiat (+5,09%) che ha annunciato un'accelerazione dell'integrazione con Chrysler, dall'attuale 20% al 50% entro la fine del 2012. Per l'intero gruppo è stata inoltre confermata agli investitori la guidance 2011, con un utile netto a 1,7 miliardi di euro. Ben anche la holding Exor (+2,82%). Ancora in affanno le banche, con Mps (-2,73%), Intesa Sanpaolo (-1,61%) e Unicredit (-1,23%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata