Borsa, Milano affonda (-3,3%) dopo Pil Italia, raffica di stop

Milano, 6 ago. (LaPresse/Finanza.com) - Raffica di sospensioni al ribasso a Piazza Affari dopo la pubblicazione del dato sul Pil italiano che ha sancito l'entrata in recessione tecnica del Paese. Sul Ftse Mib, che al momento cede il 3,33% a 19.383 punti, si segnala il calo teorico del 4,97% di Atlantia, del 5,38% di Mps, del 4,85% di Bper, del 7% di Bpm, dell'8,54% di Fiat, del 4,9% di Intesa Sanpaolo, del 4,9% di Mediobanca, del 4,9% di Ubi Banca e del 4,9% di Unicredit. E' la prima volta da febbraio che l'indice principale di Milano cade sotto 19.500 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata