Borsa, Milano accelera (+2,8%) dopo parole Merkel-Hollande

Milano, 27 lug. (LaPresse) - Accelera la Borsa di Milano dopo l'apertura positiva di Wall Street e le parole della cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese François Hollande che si sono detti disposti a tutto per difendere l'eurozona, sulla scia di quanto affermato ieri dal presidente della Bce, Mario Draghi. Il Ftse Mib sale del 2,76% a 13.574,18 punti e il Ftse All-Share avanza del 2,02%. Fiammate di Fiat (+3,92%), Generali (+4,49%), Intesa Sanpaolo (+2,27%), Unicredit (+3,95%) e Stm (+3,36%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata