Borsa crolla a -3%, spread vola a 480

Roma, 21 nov. (LaPresse) - Torna a crescere il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi, superando quota 480 punti (il 4,8%). Intanto crolla piazza affari, con l'indice Ftse Mib in calo del 3,01% e il Ftse Italia All-Share del 2,93%. Ad accusare i peggiori ribassi Azimut (-5,46%), Saipem (-4,05%) e Tod's (-4,04%). A trascinare gli indici al ribasso anche Finmeccanica, penalizzata dagli sviluppi dell'inchiesta Enav.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata