Bernanke: A rischio ripresa Usa ridimensionando politiche Fed

Washington (Usa), 22 mag. (LaPresse/AP) - Ridimensionare le politiche accomodanti della Fed per mantenere bassi i tassi di interesse "porterebbe al rischio sostanziale di rallentare o frenare la ripresa economica". Lo ha detto il presidente della Fed, Ben Bernanke, nel corso di un'audizione al Congresso Usa. Le politiche accomodanti della Fed, ha aggiunto Bernanke, hanno permesso di rendere i prestiti più convenienti e hanno contribuito a innescare il rally della Borsa dall'inizio dell'anno. Secondo il banchiere centrale l'economia degli Stati Uniti cresce moderatamente e la disoccupazione, pur essendo scesa al minimo in quattro anni del 7,5%, rimane molto al di sopra dei livelli coerenti con le economie sane. Inoltre, ha affermato Bernanke, è atteso un rallentamento del Pil Usa per le tasse più alte e i profondi tagli alla spesa pubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata