Berlusconi, avvocati impugnano decisione Bankitalia su Mediolanum

Milano, 7 gen. (LaPresse) - "Per quanto possa occorrere ai fini del rispetto degli obblighi di trasparenza vigenti per le societß quotate in Borsa, gli avvocati Andrea Di Porto, Luigi Medugno e Andrea Saccucci comunicano, per conto di Silvio Berlusconi, di aver avviato alla notifica, nel suo interesse e a tutela della sua posizione di socio di Fininvest, atto di impugnazione del provvedimento della Banca d'Italia del 7 ottobre 2014 relativo alla partecipazione di Fininvest in Mediolanum". Questa la nota diffusa dai legali di Silvio Berlusconi, relativa all'impugnazione che gli stessi porteranno avanti relativa alla decisione di via Nazionale, che impose all'ex premier di vendere il 20% della quota Fininvest in Mediolanum in seguito alla condanna a 4 anni per frode fiscale, che ha fatto perdere i requisiti di onorabilità a Berlusconi, che scenderà così al 9,9%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata