Berlusconi apre a Vivendi: Possibili punti di contatto
Sul primo azionista Bollorè afferma: "Suo amico da tanti anni"

"Vivendi ha una visione per il futuro europea". Queste le parole di Silvio Berlusconi, riferendosi alle voci di una possibile collaborazione tra il colosso delle telecomunicazioni francese e il suo gruppo. "E' possibile che si trovino delle possibilità, dei punti di contatto", ha aggiunto.

 Al dossier Vivendi "si interessano mio figlio PierSilvio e il dottor Confalonieri", ha precisato Berlusconi, spiegando che lui "viene messo al corrente". Da parte di Vivendi c'è "interesse per le nostre attività, non Mediaset, assolutamente - ha spiegato l'ex cavaliere -, ma sulle nostre capacità di fornire al pubblico contenuti per tutte le televisioni, in tutti i formati". Berlusconi ha sottolineato di essere "amico del signor Bolloré (primo azionista di Vivendi ndr) da diversi anni".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata