Bce, Visco: Qe funzionerà, ma dobbiamo condividere rischi

Roma, 23 gen. (LaPresse) - "Dobbiamo condividere i rischi" del quantitative easing della Bce che "mostra determinazione" . Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Iganzio Visco, in un'intervista a Bloomberg Tv da Davos dove è in corso il World Economic Forum. Il numero uno di Via Nazionale conferma che all'interno del board dell'Eurotower ci sono state "discussioni su quando iniziare gli acquisti", ma in ogni caso il quantitative easing, a suo dire, "funzionerà nella pratica".

Per Visco "in primo luogo la discussione ieri ha stabilito che questi strumenti sono legittimi. In secondo luogo che vanno usati ora. Terzo che i rischi vanno condivisi". Il governatore di Bankitalia ha sottolineato inoltre che "alla fine dobbiamo condividere questi rischi perché siamo un'Unione e dobbiamo avere fiducia e costruire la fiducia. Tuttavia c'è anche da considerare la questione che non siamo un'Unione di bilancio. E questo, nella mente di qualcuno, ha costituito una condizione importante. Allo stesso tempo non sono preoccupato per questi rischi, perché alla fine li copriremo e avremo asset a sufficienza". Secondo Visco, "dobbiamo fare progressi come Unione" e l'avvio del Qe che "funzionerà nella pratica" è "un buon punto di partenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata