Bce: Pronti a strumenti non convenzionali se inflazione resta bassa

Milano, 9 ott. (LaPresse) - L'attuazione del piano di acquisti deciso dal consiglio direttivo della Bce giovedì scorso a Napoli "sosterrà il saldo ancoraggio delle aspettative di inflazione a medio-lungo termine, in linea con l'obiettivo del Consiglio direttivo di mantenere i tassi di inflazione su livelli inferiori ma prossimi al 2 per cento". E' quanto si legge nel bollettino Bce relativo ad agosto. Via via che tutte le misure si trasmetteranno all'economia, aggiunge la Bce "contribuiranno a riportare i tassi di inflazione più vicino all'obiettivo del Consiglio direttivo". Qualora poi "si rendesse ancora necessario far fronte a rischi connessi con un periodo di bassa inflazione eccessivamente prolungato", come ha aveva gà detto Mario Draghi dopo la riunione a Napoli, "il Consiglio direttivo è unanime nel suo impegno a ricorrere a ulteriori strumenti non convenzionali nel quadro del proprio mandato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata