Bce, Lagarde: Notevolmente ridotta capacità intervento su recessioni

Milano, 6 feb. (LaPresse) - Il contesto di "bassi tassi di interesse" e "di bassa inflazione" ha "notevolmente ridotto le capacità della Bce e delle altre banche centrali in tutto il mondo di allentare la politica monetaria di fronte a una recessione economica". Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in audizione presso la Commissione economica del Parlamento europeo. "E le sfide strutturali, come le nuove minacce alla sostenibilità ambientale, alla rapida digitalizzazione, alla globalizzazione e alle strutture finanziarie in evoluzione, hanno influito anche sull'andamento dei prezzi e, quindi, sull'ambiente che le banche centrali monitorano, prevedono e devono tener conto nelle loro politiche", ha aggiunto Lagarde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata