Bce, Draghi: Meglio tagliare la spesa che alzare le tasse

Barcellona (Spagna), 3 mag. (LaPresse) - Per risanare i conti pubblici è meglio tagliare la spesa che aumentare le tasse. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, rispondendo ai giornalisti nella conferenza stampa successiva alla decisione sui tassi di interesse. Secondo Draghi "nel contesto europeo", con un "alto livello di tassazione" per ridurre i deficit, sarebbe meglio ridurre "la spessa corrente più che la spesa in conto capitale" per gli investimenti, altrimenti "i governi prendono la via più facile". "E' molto più difficile - ha detto ancora il presidente della Bce - correggere la spesa corrente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata