Bce, Draghi: Euro è irreversibile

Milano, 14 gen. (LaPresse/Finanza.com) - Il presidente della Bce, Mario Draghi, ribadisce che "l'euro è irreversibile", senza però commentare il possibile esito delle elezioni in Grecia in programma domenica 25 gennaio. E' quanto dichiarato dal presidente dell'Eurotower in un'intervista a Die Zeit che uscirà domani. Draghi ha inoltre dichiarato che il rischio di deflazione è ancora basso anche se "più elevato di un anno fa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata