Bce: crescita moderata, Paesi pronti a misure aggiuntive se necessario

Francoforte (Germania), 15 set. (LaPresse) - Il consiglio direttivo della Banca centrale europea si attende per il secondo semestre "una crescita moderata dell'economia" dell'eurozona, "a fronte di un livello di incertezza particolarmente elevato e di rischi al ribasso intensificati". E' quanto spiega l'Eurotower nel suo bollettino mensile di settembre. La Bce mette in guardia i governi dell'area euro, che "devono essere pronti ad attuare misure di risanamento aggiuntive, in particolare dal lato della spesa, qualora si concretizzino rischi relativi alla realizzazione degli attuali obiettivi di bilancio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata