Bce: Con Smp acquistati 102,8 mld bond Italia, quasi metà del totale

Francoforte (Germania), 21 feb. (LaPresse) - Quasi la metà degli acquisti di titoli di Stato (Smp, Securities Markets Programme) da parte della Bce sul mercato secondario, pari in totale a 218 miliardi di euro, sono serviti a contenere l'aumento dello spread dell'Italia. Francoforte (Germania), 21 feb. (LaPresse) - E' quanto emerge dai dati al 31 dicembre 2012 resi noti dall'Eurotower in linea con la politica di trasparenza dopo la creazione del cosidetto meccanismo anti-spread (Omt, Outright Monetary Transactions). La Bce ha acquistato 102,8 miliardi di euro in bond italiani, la quota maggiore tra i Paesi dell'eurozona colpiti dalla crisi del debito. Seguono Spagna (44,3 miliardi), Grecia (33,9), Portogallo (22,8) e Irlanda (14,2).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata