Barbagallo: Includiamo donne immigrati, da crisi si esce tutti insieme

Roma, 21 nov. (LaPresse) - "Io mi auguro che il Paese possa uscire da questa crisi mettendoci a discutere tutti assieme". Lo ha detto il segretario generale aggiunto della Uil, Carmelo Barbagallo, a margine del XVI Congresso nazionale del sindacato durante il quale è stato eletto nuovo segretario generale al posto di Luigi Angeletti. "Noi abbiamo già diminuito le nostre strutture politiche del 25%, stiamo aumentando la presenza delle donne nei nostri organismi e stiamo includendo anche parti come quelle degli immigrati per essere proprio uno spaccato del Paese", ha spiegato ai giornalisti.

"Al di là degli episodi che a volte ci vedono divisi, la nostra stella polare è essere il più possibile uniti, però su obiettivi precisi e definiti - ha puntualizzato, riferendosi ai rapporti con gli altri sindacati - Noi facciamo iniziative per realizzare gli obiettivi che ci prefiggiamo, per cercare di avere un Paese che faccia le riforme e che rinasca e che dia prospettive ai giovani che oggi sono senza speranza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata