Bankitalia, Visco propone dividendo di 340 mln, il 4,5% del capitale

Roma, 29 mar. (LaPresse) - "A valere sull'utile netto di 6,24 miliardi si propone di attribuire ai partecipanti un dividendo di importo uguale a quello degli ultimi anni: 340 milioni, pari al 4,5% del capitale. Di conseguenza anche quest'anno la posta speciale sarebbe alimentata per 40 milioni, attestandosi così a 120 milioni". Così il governatore di Bankitalia Ignazio Visco nella sua relazione all'assemblea annuale dei partecipanti. "In base allo Statuto, alle quote eccedenti il 3 percento del capitale non spettano diritti economici. I corrispondenti dividendi, pari a circa 113 milioni, sarebbero imputati alla riserva ordinaria", continua. I dividendi effettivamente erogati ai partecipanti ammonterebbero, pertanto, a 227 milioni di euro. "La riserva ordinaria - aggiunge Visco - verrebbe aumentata di 150 milioni; tenendo anche conto dei dividendi trattenuti sulle quote eccedenti, l'attribuzione complessiva sarebbe pari a 263 milioni. In definitiva, considerando l'accantonamento al fondo rischi generali di 1,5 miliardi e la quota di utile assegnata alla riserva ordinaria, l'importo complessivamente destinato ai fondi patrimoniali ammonterebbe a 1,8 miliardi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata