Bankitalia: Peggiorano giudizi imprese su situazione economica

Milano, 13 lug. (LaPresse) - Peggiorano i giudizi sulla situazione economica generale da parte delle imprese italiane. Secondo l'ultima indagine della Banca d'Italia - condotta tra il 25 maggio e il 17 giugno - i giudizi sulla situazione economica generale nel secondo trimestre del 2020 delle aziende del Belpaese con almeno 50 addetti sono peggiorati rispetto alla precedente indagine condotta in marzo. Le imprese, spiega Bankitalia, riportano una ampia flessione della domanda corrente. Le attese a breve termine sulle vendite sono invece meno pessimistiche, così come quelle sulle proprie condizioni operative. La maggioranza delle imprese indica che il proprio fatturato ha subito una riduzione a causa della pandemia e prefigura che la propria attività torni ai livelli prevalenti prima della crisi sanitaria in poco meno di un anno. Solo il 3% delle aziende ritiene di non poter più tornare a livelli di fatturato pari a quelli precedenti la diffusione del Covid-19.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata