Bank of America, torna utile nel IV trimestre a 2 mld dollari

New York (New York, Usa), 19 gen. (LaPresse/AP) - Utile a 2 miliardi di dollari per Bank of America nell'ultimo trimestre dello scorso anno, spinto dalla vendita della propria quota in una banca cinese e della cessione di debito, che hanno compensato le perdite e le maggiori spese legali del settore ipotecario. Il colosso statunitense ha comunicato un profitto pari a 15 centesimi per azione, sotto le attese degli analisti, che avevano previsto un utile a 22 centesimi per azione. Nello stesso trimestre del 2010 BofA aveva mostrato una perdita di 1,2 miliardi di dollari. La banca sta attuando una ristrutturazione che prevede la cessione di asset che non rientrano nel core business. Per tutto il 2011 BofA ha registrato un guadagno pari a 1,4 miliardi di dollari, contro il passivo di 2,2 miliardi del 2010. Nel premarket di Wall Street le azioni della banca stanno salendo di circa il 4% a 7,05 dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata