Banco Popolare: da assemblea via libera a ristrutturazione bond convertibile -2-
(Finanza.com) Il prestito obbligazionario convertibile è stato emesso dal Banco nel 2010 con l'obiettivo di costituire una riserva disponibile di capitale pari a circa 1 miliardo di euro. ” La deliberazione dell'assemblea degli obbligazionisti – si legge nella nota dell'istituto scaligero - consente di elevare il numero delle azioni a servizio della conversione o dell'eventuale riscatto anticipato mantenendo intatti i potenziali benefici patrimoniali derivanti dal prestito, quantificabili in un incremento del Core Tier 1 pari a 107 basis points”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata