Banche, Visco: Attenzione a flessibilità Npl, non rinviare emersione perdite

Milano, 16 set. (LaPresse) - Le banche devono usare "con attenzione" la "flessibilità" sui crediti deteriorati concessa dalle norme europee, ma "senza rinviare l'emersione di perdite altamente probabili". E' quanto ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, intervenendo al Comitato esecutivo dell'Abi. "Non si può rinviare", ha aggiunto, sottolineando che "è importante che gli intermediari continuino a preservare adeguati livelli di patrimonializzazione" e "su questo fronte, per assorbire le perdite sui prestiti sarà probabilmente necessario utilizzare almeno parte del capitale in eccesso rispetto ai requisiti minimi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata