Banche popolari in volata a Piazza Affari dopo via libera governo a trasformazione in spa
(Finanza.com) Balzo in avvio delle principali banche popolari quotate a Piazza Affari in scia al via libera alla riforma che abolisce il voto capitario accelerando le attese per un nuovo round di consolidamento del settore. Sul Ftse Mib spiccano i balzi di Bper (+5,13% a 6,245 euro), Bpm (+4,94% a 0,712 euro) e banco Popolare (+4,91% a 11,53 euro). Bene anche Ubi Banca (+3,51%). Fuori dal Ftse Mib spiccano i balzi di Banca Etruria (+9,86%) e Banca Popolare di Sondrio (+6,9%). Ieri sera il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera all'Investment Compact, il pacchetto di misure a sostegno degli investimenti che comprende la riforma delle banche popolari. Le dieci principali banche popolari italiane, con attivi sopra gli 8 miliardi di euro, entro 18 mesi dovranno superare il voto capitario e diventare Spa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata