Banche, Bce: Ridurre Npl in fretta con condizioni favorevoli

Milano, 22 ago. (LaPresse) - Nonostante i recenti progressi registrati su questo fronte, la Bce considera della "massima importanza" il fatto che il livello dei crediti deteriorati sia ulteriormente ridotto, e che questo avvenga "rapidamente mentre le condizioni economiche sono ancora favorevoli". Lo scrive la stessa Banca centrale europea in una nota, segnalando che alla fine di marzo 2019 gli Npl posseduti dai maggiori istituti di credito si attestava a 587 miliardi di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata