Banche, Bankitalia: Sofferenze maggio -11,6% a quota 71,2 mld

Milano, 9 lug. (LaPresse) - A maggio le sofferenze bancarie sono diminuite dell'11,6% su base annua, stabile rispetto al calo dell'11,4% registrato ad aprile. Lo riferisce la Banca d'Italia nella pubblicazione 'Banche e moneta: serie nazionali', spiegando che la variazione può risentire dell'effetto di operazioni di cartolarizzazione. Le sofferenze lorde salgono a 71,206 miliardi - a fronte dei 71,078 miliardi registrati ad aprile e scendono rispetto ai 92,023 miliardi di maggio 2019 - mentre le nette scendono a quota 26,227 miliardi.

I depositi del settore privato sono cresciuti del 7,5% sempre su base annua contro il 6,8 registrato ad aprile. La raccolta obbligazionaria è diminuita del 5% sullo stesso periodo dell'anno precedente (come in aprile).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata