Banche, Bankitalia: Popolari risolvano problemi di transizione

Bergamo, 22 feb. (LaPresse) - Nelle banche popolari italiane "emergono a volte tensioni fra l'originario spirito di mutuo servizio, posto alla base di una società cooperativa, e l'esigenza di stare sul mercato in un contesto concorrenziale, soprattutto se l'azienda ha raggiunto dimensioni cospicue". Lo ha affermato il vice direttore generale della Banca d'Italia, Salvatore Rossi, al convegno 'Banche popolari e imprese innovative. Cooperare per crescere' organizzato dall'Istituto Centrale delle Banche Popolari, le quali, ha aggiunto Rossi, "possono giocare una partita utile, per loro stesse e per il Paese, nel rilancio della capacità innovativa e competitiva dell'economia". "Devono risolvere - ha concluso - taluni problemi di transizione e di equilibrio fra diversi modelli organizzativi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata