Banche, Bankitalia: Accelera calo prestiti a maggio (-2,4%)

Roma, 10 lug. (LaPresse) - Calano ancora i prestiti al settore privato delle banche italiane. Lo rileva la Banca d'Italia. A maggio i prestiti delle banche al settore privato hanno registrato una contrazione su base annua del 2,4%, dopo la flessione del 2,2% di aprile, mentre quelli alle famiglie sono scesi dello 0,9% su anno dal -0,8% di aprile. I prestiti alle società non finanziarie sono diminuiti, ancora su base annua, del 3,6%. Il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze bancarie è stato del 22,3 per cento a maggio, come in aprile. Quanto alla raccolta, il tasso di crescita su base annua dei depositi del settore privato è rimasto sostenuto, attestandosi al 7,1 per cento (7,2 per cento ad aprile). La raccolta obbligazionaria, includendo le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è invece diminuita del 3,4 per cento sui dodici mesi (-3,1 per cento nel mese precedente).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata