Banche, arriva fondo solidarietà da 100 milioni

Roma, 12 dic (LaPresse) - Sarà istituito un fondo di solidarietà da 100 milioni a favore dei risparmiatori delle quattro banche salvate dal fallimento. Lo prevede un emendamento depositato in Commissione dal Governo. Le risorse arriveranno dal Fondo interbancario di tutela dei depositi e l'accesso a questo strumento sarà riservato agli investitori che siano persone fisiche, imprenditori individuali, nonchè imprenditori agricoli o coltivatori diretti.

FINANZIAMENTO 'PONTE' PER FONDO RISOLUZIONE. Un altro emendamento del governo prevede che per finanziare il Fondo di risoluzione bancaria sarà previsto uno stanziamento ponte da 2,5 miliardi.

ARBITRI SCELTI DA ESECUTIVO. Per stabilire a chi spettano i risarcimenti per i danni subiti dalle operazione di salvataggio delle banche l'Esecutivo potrà nominare degli arbitri che saranno scelti tra persone di comprovata imparzialità, indipendenza e professionalità. Lo stabilisce un emendamento del Governo alla legge di Stabilità.

"Il governo e il ministro Padoan faranno di tutto per salvaguardare quei cittadini che hanno sottoscritto azioni e obbligazioni in modo inconsapevole perché male informati; questo è un fatto gravissimo che va correttto e il cittadino va difeso sempre a prescindere dalla sua capacita di informazione". Ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, a margine della Leopolda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata