Banche, Abi: Prestiti tornano in positivo nel 2015, stima +0,8%

Torino, 23 nov. (LaPresse) - La dinamica dei prestiti delle banche italiane al totale dell'economia, includendo imprese, famiglie e P.a., dovrebbe tornare positiva nel 2015 al +0,8%, dopo il -1,4% del 2014. Lo ha detto il vicedirettore generale dell'Abi, Gianfranco Torriero, nel corso di un seminario organizzato dall'associazione bancaria a Ravenna. Tuttavia la stima è stata rivista al ribasso dall precedenti stime di luglio, che indicavano un +1,4%.

"La crescita gli impieghi sarà molto più correlata alla crescita dell'economia reale, ci attendiamo un rapporto impieghi su Pil invariato nei prossimi anni", ha sottolineato il dirigente Abi, ricordando che "la strada da fare è ancora lunga", perché rispetto al livello pre-crisi, il Pil italiano ha perso il 9%. "Ma ora segnali di inversione ciclica", ha detto ancora.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata