Banche, Abi: Prestiti +1% a giugno, ma credito a imprese ancora giù

Milano, 16 lug. (LaPresse) - I prestiti delle banche italiane a famiglie e imprese registrano a giugno un aumento dell'1% su base annua, lo stesso ritmo di crescita del mese precedente. Lo si legge nel rapporto mensile dell'Abi, che spiega che "nonostante tassi di interesse che permangono su livelli storicamente infimi" sulla base degli ultimi dati relativi a maggio 2019, si conferma, inoltre, la flessione dei prestiti alle imprese, pur se meno marcata, con un calo dello 0,2% su base annua rispetto a quello dello 0,6% di aprile. Sempre a maggio, si conferma anche la crescita del mercato dei mutui. L'ammontare totale in essere delle famiglie registra un aumento del 2,5% su base annua.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata