Banca Generali: Nel semestre utile netto +58%, masse gestite +28%

Milano, 28 lug. (LaPresse) - Utile netto a 140 milioni (+58%), ricavi totali a 296 milioni (+29%), masse gestite a 30,4 miliardi (+28%), raccolta netta a 2,2 miliardi (+34%). Questi i numeri approvati dal cda di Banca Generali relativi al primo semestre 2015. Ratios patrimoniali che vedono il Core Tier 1 ratio al 12,9% e total capital ratio al 14,6%, excess capital a 177 milioni (+21%).

Le commissioni lorde sono salite a 363,1 milioni (+63%), in virtù di una forte espansione delle masse, ed in particolare della componente gestita. Le commissioni di gestione - ovvero la componente 'core' della Banca - hanno registrato un incremento del 33% a 223,6 milioni. Il margine d'interesse s'è attestato a 35,9 milioni contro i 55,3 milioni dello scorso anno per effetto dell'ulteriore discesa dei tassi e in conseguenza del rimborso integrale del finanziamento da 8,6 milioni della Bce (Ltro). I costi operativi hanno mostrato una dinamica contenuta (81,9 milioni, +4,4%) nonostante la crescita dimensionale della banca. Il totale dell'attivo di gruppo risulta di 5.874 milioni (-4% dall'inizio dell'anno). L'utile del secondo trimestre 2015 è stato pari a 47 milioni, a fronte dei 49,6 milioni dello scorso anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata