Banca d'Inghilterra lascia tassi ai minimi

Londra (Regno Unito), 6 ago. (LaPresse/AP) - La Banca d'Inghilterra lascia invariati i tassi di interesse al livello minimo dello 0,1%, nonostante la cautela riguardo alla rapidità con cui il Regno Unito si riprenderà dalla pandemia di Covid-19. La banca lascia anche invariato il suo obiettivo per l'acquisto di obbligazioni governative e societarie a 745 miliardi di sterline (980 miliardi di dollari). La decisione era ampiamente attesa poiché i dati di previsione degli economisti pubblicati la prossima settimana mostreranno che l'economia si è ridotta meno del previsto nel secondo trimestre. La ripresa, tuttavia, dovrebbe essere lenta e la disoccupazione dovrebbe aumentare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata