Avvio prudente per la Borsa di Milano
(Finanza.com) Partenza cauta per la Borsa di Milano in attesa di un test importante per il Tesoro italiano che in mattinata collocherà Btp a 5 e 10 anni. A Tokyo il Nikkei ha guadagnato circa lo 0,2% in scia alla chiusura positiva di Wall Street, che ha sfruttato la salita dei prezzi delle case ai massimi da giugno 2006. In Europa continua a tenere banco il caso Cipro, mentre il rapporto del Fondo monetario sul sistema bancario italiano ha evidenziato che gli istituti del Belpaese sono solidi e ben capitalizzati, anche se non sono totalmente immuni da rischi. Ieri Standard & Poor's ha previsto per l'Italia un Pil in calo dell'1,4% quest'anno, che dovrebbe mostrare una ripresa (+0,4%) nel 2014. In questo quadro a Piazza l'indice Ftse Mib si muove sotto la parità in area 15.450 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata