Autostrade: Oltre 6 mld opere già 'cantierabili' nel 2019

Milano, 12 mar. (LaPresse) - Autostrade per l'Italia ricorda di essere pronta a realizzare investimenti, cantierabili già nel 2019, per oltre 6 miliardi di euro complessivi, ai quali si aggiungono 1,7 miliardi di investimenti cantierabili nel 2020. Lo afferma la società in una nota inviata in relazione all'esigenza di sbloccare l'avvio dei cantieri per la realizzazione delle opere infrastrutturali necessarie al Paese. Si tratta di opere, prescisa Aspi, che hanno completato l'intero iter autorizzativo e sono attualmente bloccate, in attesa dell'autorizzazione finale da parte del Ministero competente.

Le opere bloccate, prosegue la società controllata dal gruppo Atlantia, riguardano gli assi di penetrazione verso importanti città metropolitane, quali Genova, Bologna e Firenze, e rappresentano iniziative non più procrastinabili in quanto collocate in aree strategiche per la competitività del Paese. Tra queste la Gronda di Genova (4,3 miliardi di investimenti previsti), rispetto alla quale è già stata realizzata da Autostrade per l'Italia la gran parte degli espropri necessari, il Passante di Bologna (0,7 miliardi di investimenti previsti) e terze e quarte corsie autorizzate sulla A1 nel tratto Milano-Lodi, sulla A14 nel tratto Bologna-Ravenna e sulla A11 nel tratto Firenze-Pistoia (1,1 miliardi di investimenti previsti)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata