Autostrade, Cerchiai annuncia dimmissioni da carica presidente

Roma, 13 dic. (LaPresse) - Anche Fabio Cerchiai lascia Autostrade per l'Italia. Lo comunica la stessa società in una nota, avvisando che nella riunione del Consiglio di amministrazione di oggi "alla luce della nuova dimensione e complessità raggiunta dal Gruppo Atlantia, a seguito del perfezionamento dell'acquisizione di Abertis, il presidente, Fabio Cerchiai, ha anticipato l'intendimento di formalizzare le proprie dimissioni dal Consiglio e dalla carica una volta che sarà concluso il processo di individuazione del suo sostituto". Inoltre Aspi ricorda che "l'amministratore delegato, Giovanni Castellucci, aveva già espresso pubblicamente la sua intenzione, a valle del closing Abertis, di rinunciare alla carica, come era previsto sin dal 3 agosto scorso". Il Consiglio di amministrazione ha dunque "conferito mandato all'ingegner Castellucci di avviare le procedure per l'individuazione del suo sostituto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata