Auto, Unrae: Ad aprile stima crollo mercato 98%, senza precedenti

Milano, 27 apr. (LaPresse) - "Senza dover aspettare i dati ufficiali di fine mese che verranno diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si può certamente affermare che la situazione del mercato auto in Italia è drammatica con 2.073 unità immatricolate sino a venerdì scorso. La stima di Unrae per l'intero mese di aprile è di una contrazione delle immatricolazioni intorno al 97%-98%: 3 o 4 mila che siano, il confronto con le 175mila unità dello stesso mese dell'anno passato lascia sbigottiti". E' quanto scrive in una nota l'Unrae. "Di fronte a una situazione senza precedenti - commenta Michele Crisci, presidente di Unrae - c'è bisogno di un'azione senza precedenti da parte del Governo, a supporto della filiera della distribuzione, che ha visto improvvisamente azzerarsi i propri ricavi da ormai 2 mesi".

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata